Ogni pagina è stata pensata per coinvolgere. Ogni contenuto racconta la nostra esperienza come operatori per la nuova comunicazione.

La proposta di valore l'abbiamo voluta trasmettere nei testi sintetici – studiati ad hoc da un nostro copy professionista – e nella ricerca iconografica da banca immagine #iStock

Lo stupore dei bambini è lo stato d'animo che più sentiamo nostro quando lavoriamo in team per raggiungere i risultati utili al nostro cliente. Questa condizione, che cerchiamo di attivare in ogni soluzione comunicativa, l'abbiamo classificata come: "una sfida che fa vincere tutti".
We created these pages to involve you. Through each content we illustrate you our communication expertise. We clarify Giroidea’s value proposal by short texts and an #iStock research.

Kids do amaze. Several times, everyday. We also live on this mood too, when we round up to achieve useful goals for our customers. This is the right vibe to keep active: it’s the key to win all together the great challenge.
Abbiamo progettato la nuova brochure in formato orizzontale perché abbiamo voluto privilegiare la sua visualizzazione per i video delle workstation.

Abbiamo infatti incluso in ogni pagina un iperlink che rende questo documento informativo un aggregatore di link che presentano le molteplici attività e i tanti servizi comunicativi su cui siamo impegnati quotidianamente come team di lavoro.

• Creativi ed Esecutivisti grafici
• Sviluppatori e web developer
• Planner e Strategist
• Copy 
• Social manager e ufficio stampa
• Consulenti
We built the new presentation horizontal shaped: get comfortable and have an easier look to our workstation videos!
You’ll find ad embedded iperlink on each page, to show you different activities and services we deeply work on daily.

• Creative and executive graphics
• Web developement
• Planning and Strategy
• Copywriting
• Social management and press office
• Consultation
Uno strumento utile per chi è alla ricerca di un modo di comunicare efficace. La prova provata che è dalla semplicità che nascono progetti solidi.

Per questo abbiamo voluto dedicare questo documento – che speriamo venga recepito nella sua idea innovativa – alle nostre PAROLE POTENTI, gli 8 pilastri che negli anni abbiamo selezionato per appoggiarci sopra i nostri migliori servizi. 

Volevamo produrre una brochure senza ego-riferimenti, sulla quale fosse possibile interagire per creare condivisione e scambiare pareri con chi "la incontra". 

La comunicazione pro-attiva è anche questo. Giroidea ha le prove per dimostrare che questa visione è corretta è può essere molto attrattiva.
Take this as your useful instrument to communicate in a new and concrete way: only simplicity bears solid projects. The main characters of this paper are the 8 powerful points on which grow our best practices.

We don’t want to talk about ourselves, rather to interact with you.

We don’t want to talk about ourselves, rather to interact with you.
Doesn’t pro-active communication work like this? This vision is the most attractive one!
Uno dei momenti più belli è quello della ricerca. In Giroidea questa attività è seguita da diverse figure. C'è chi è specializzato nella ricerca dei contenuti (copy), chi nella ricerca di casi studio (planner e strategist), chi in quella iconografica (copy + social manager).

Associare una foto al contenuto pertinente, o viceversa, può sembra facile all'apparenza ma le doti che servono a fare la differenza non sono comuni. Serve il dono della sintesi, una dote di visione laterale e molta fantasia per uscire dagli schemi. 
Questo è il mix di competenze che mettiamo in campo per evitare di diramare una comunicazione deja vu.
In Giroidea different professional figures follow the activities: contents copywriter, case study reasearcher, planner and strategist, iconographic researcher, social media manager. 

It might seem simple to associate a relevant pic to a pertinent content, but skills that make the difference aren’t common. You have to be sintetic, side viewed and fantasy provided: get out of schemes! Such skills competences helps us escape déjà vu communication.
Back to Top